La differenza tra mercati Forex e Bitcoin

Vecchio contro Nuovo

La differenza tra mercati Forex e Bitcoin. 

 

I trader Forex e quelli che si dilettano in cripto-valute come Bitcoin (BTC) vedono un bel po’ di sovrapposizione, con molti di loro che hanno un certo interesse in entrambi i campi. 

Il fatto è che, ovunque ci sia l’opportunità di profitto, troverai i “traders” riuniti.

Poiché è possibile eseguire praticamente tutti gli stessi tipi e le stesse strategie di transazione su entrambe le piattaforme, si potrebbe affermare che le competenze necessarie per avere successo in una di esse sono le stesse necessarie per operare con successo nell’altra, bisogna riconoscere che ci sono differenze significative tra i due mercati, e questi dovrebbero essere ben considerati da qualsiasi potenziale trader che voglia immergersi in uno o entrambi. 

Dopotutto, il successo del trading non consiste semplicemente nel capire come scegliere le azioni migliori, dal momento che qualsiasi trader principiante impara da sé abbastanza velocemente. 

Forex e Bitcoin Trading  

Fin da quando le economie mondiali hanno adottato il gold standard nel 19 ° secolo, lo scambio di valuta per immagazzinare o creare valore è stato un caro passatempo dei commercianti. 

Il gold standard ha permesso di standardizzare le valutazioni, e con questo le opportunità di speculazione, copertura e arbitraggio.

I salti tecnologici hanno visto il passaggio al trasferimento di denaro elettronico, che è stato il format di trading preferito per molti decenni. 

La tecnologia, tuttavia, non dorme mai. 

Una nuova era nella sua costante marcia in avanti ha preso vita alcuni anni fa quando la tecnologia blockchain ha reso disponibile al pubblico Bitcoin, la prima cripto-valuta al mondo. 

Bitcoin ha preso d’assalto il mondo del trading e il mondo in generale mentre le persone hanno rapidamente compreso la sua potenziale utilità e le opportunità che ha presentato. 

Trading Bitcoin 

Mentre il volume di mercato di Bitcoin è in ritardo di anni luce rispetto a quello del mercato forex, ci sono molti aspetti positivi del mercato della criptovaluta. 

Facilità di accesso e di uscita: non è necessario molto per entrare nel trading BTC: è sufficiente mettere le mani su un pò di capitale, registrarsi con un broker online o partecipare direttamente al mercato. 

Volatilità:

Il fatto che il valore del bitcoin fluttui notevolmente rispetto ad altri asset ciò significa che puoi avere enormi differenze di prezzo in intervalli anche  giornalieri di trading. 

Questo è uno scenario ideale per i trader esperti di approfittare e ottenere grandi ritorni sui loro investimenti. 

Isolamento: 

BTC è indipendente dagli stimoli esterni. 

Le valute convenzionali sono influenzate dalla salute economica di una nazione. 

Partecipazione a basso costo: 

Le commissioni di intermediazione per Bitcoin sono abbastanza basse, ma possono essere anche inferiori quando si sceglie di accedere direttamente al mercato. 

Non sono tutte rose, comunque.

Svantaggi

Vulnerabilità hacking: 

La natura della criptovaluta lo rende un bersaglio per gli hacker, che hanno rubato milioni di dollari agli utenti di BTC nel recente passato (exchange) soprattutto. 

Glitch: 

Il fondamento tecnico e l’infrastruttura di BTC significano che, se si dovessero verificare problemi tecnici nel settore tecnologico, potrebbero essere persi miliardi nell’arco di un secondo, un rischio che molti non sono disposti a prendere. 

Opportunità di leva limitate: 

A causa della relativa novità di BTC, nessuno standard di settore è stato stabilito pertanto quando si tratta di negoziare margini e leva finanziaria, la maggior parte degli intermediari stabilirà le proprie regole. 

Ciò si traduce in una diminuzione delle opportunità di sfruttamento in molti casi. 

Trading Forex vantaggi:

hai la possibilità di scambiare attivamente abbinamenti minori, maggiori o esotici. 

Liquidità: 

Questi mercati sono incredibilmente profondi grazie alle vaste gamme di coppie di valute disponibili. 

Stabilità: 

A meno che non prevalgano circostanze veramente catastrofiche o eccezionali, possiamo essere certi di un ambiente di trading piuttosto stabile. 

I volumi in attività sono una grande ragione per questo. 

Leva: broker disposti a darti fino a 200:1. 

svantaggi

volatilità minima: 

La relativa stabilità del mercato significa che le opportunità per i grandi margini di profitto sono poche e lontane tra loro. 

Anche i titoli con le migliori performance vedranno solo poche unità di apprezzamento o deprezzamento in un giorno di negoziazione, al contrario delle enormi variazioni dei prezzi che le criptovalute potrebbero vedere nello stesso lasso di tempo. 

Costo di partecipazione: 

Il rollover, le commissioni di transazione, gli spread di domanda / offerta si combinano tutti per rendere il trading forex relativamente costoso. 

Coinvolgimento istituzionale: 

Proprietary firms, investment banks, and high-frequency traders. 

 In conclusione: 

Spetta al singolo trader valutare i propri obiettivi, le proprie capacità e la propensione al rischio.