Libra Project e Partnership

Da PayPal a Coinbase ed ora Standard Chartered, una serie di aziende che lavorano per Libra Project.

Secondo il Financial Times,

Edward Bowles si unirà al gigante di Menlo Park nel settembre di quest’anno, lasciando il suo precedente ruolo di direttore per gli affari pubblici e regolatori di gruppo presso la banca e, presumibilmente, assumendo un ruolo simile per il progetto Libra.

FT non ha fornito alcuna fonte che confermi il passaggio di Bowles da Standard Chartered a Facebook e il suo profilo LinkedIn mantiene la posizione di Managing Director presso la banca.

L’aggiunta di Bowles al team di Facebook è una chiara indicazione del crescente interesse della società per il lancio del GlobalCoin nel mercato europeo, data l’esperienza.

Facebook avrebbe avuto colloqui con la Commodity and Futures Trading Commission degli Stati Uniti [CFTC] per il loro lancio negli Stati Uniti.

Secondo la BBC, la società guidata da Zuckerberg ha anche consultato Mark Carney, il governatore della Banca d’Inghilterra [BoE] sulle questioni normative per Libra Project

Il rapporto ha inoltre aggiunto che  colpirà i mercati nel primo trimestre del 2020.

L’adesione di Bowles al progetto di Facebook è l’ultima di una lunga lista di grandi nomi della finanza e della tecnologia associati a Libra.

In particolare, l’ex presidente di PayPal David Marcus si è unito a Facebook come VP di Messaging Products per guidare il progetto.

Tomer Barel un altro dirigente di PayPal è entrato a far parte di VP of Blockchain Risk and Operations.

Facebook annuncerà la lista ufficiale dei sostenitori del Progetto Libra martedì, ma sono emersi diversi rapporti che puntano ad una serie di società di alto profilo finanziario, tecnologico e di e-commerce che mettono la loro fede e i loro fondi dietro l’iniziativa GlobalCoin.

Tra i “Libra Consortium”, ci sono giganti di pagamento Visa, MasterCard e PayPal, Uber e Lyft, i grandi nomi di Venture Capital, Andreessen Horowitz, Ribbit Capital e Thrive Capital, la colonna portante dell’e-commerce e-Bay, e l’exchange Coinbase tra le altre società.