Introduzione delle definizioni di Blockchain e Smart Contract con il Decreto Semplificazioni 2019

Ieri (12/02/2019) è uscita la Gazzetta Ufficiale con la conversione in legge del d.l. semplificazioni, hanno introdotto alcune definizioni importanti:
– Blockchain “tecnologie basate su registri distribuiti”.
– “Smart Contract” su cui si specifica come e quando soddisfano il requisito della “forma scritta”.
– La memorizzazione di un documento informatico attraverso l’uso di tecnologie basate su registri distribuiti produce gli effetti giuridici della validazione temporale elettronica di cui all’articolo 41 del regolamento (UE) n. 910/2014.

È possibile scaricare qui di seguito due documenti riguardo quanto detto:
1) la legge 11 febbraio 2019, n. 12, v. pagg. 15 e 16 (evidenziate in giallo le aree di interesse) ⬇
2) il dossier che ha preparato il parlamento per la lettura della nuova legge (pag. 88, 89, 90) ⬇

Si ringrazia per la gentile segnalazione e per averci fornito i documenti sopra linkati Giusy Rosato (Ph. D. Student presso Università degli Studi di Sassari – abilitata all’esercizio della professione forense – Linkedin).