Resoconto della settimana 25/03/2019

ANALISI SETTIMANALE

Bitcoin è rimasto stabile nella scorsa settimana, ha chiuso a quota 3.969 $ segnando un timido +0,11%. Ether ha avuto una performace di segno opposto, chiudendo la settimana con un -2,07% chiudendo a 135$. La capitalizzazione complessiva è diminuita di circa 0,2 miliardi a 140 Miliardi di $.

Settimana molto piatta a livello di prezzo, non ci sono stati scossoni improvvisi e si rimane sempre al di sopra della EMA 50. Questo supporto ha retto già 5 test ed anche l’inclinazione della curva sta iniziando a tendere verso l’alto ma siamo ancora lontani dalla EMA 200.

News della settimana:

  • la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB), l’organo che nel nostro paese si occupa di regolamentare il mercato mobiliare e tutelare gli interessi degli investitori, ha pubblicato un “Documento per la discussione” dedicato a Initial Coin Offering (ICO) e criptovalute.
  • Alcune modifiche apportate alla Application Programming Interface (API) pubblica di Binance, il più importante exchange di criptovalute al mondo, rivelano che la compagnia potrebbe star lavorando all’implementazione del margin trading.
  • L’Assemblea Federale, l’autorità legislativa della Svizzera, ha approvato una mozione che incarica il Consiglio Federale di adattare le normative correnti, al fine di regolamentare le criptovalute. Il progetto mira a colmare le lacune percepite nella protezione degli investitori in criptovalute da attività illecite come estorsione e riciclaggio di denaro. La legislazione definirà metodi per ridurre i rischi associati alle monete digitali, e determinerà se le entità che gestiscono piattaforme per il trading debbano essere o meno equiparate ad intermediari finanziari, e pertanto soggette alla medesima supervisione dei mercati tradizionali.