Haven Privacy, un nuovo prodotto Openbazar che punta tutto sulla privacy

 La nuova piattaforma social media di Openbazaar punta a promuovere la privacy. 

Durante il primo giorno della North American Bitcoin Conference (TNABC), il fondatore e CEO di Openbazaar, Brian Hoffman, ha annunciato un nuovo servizio chiamato Haven Privacy. 

Il prodotto è un’applicazione per i client mobili e full node di Openbazaar che consente agli utenti di chattare, acquistare e inviare criptovalute in modo privato. 

Openbazaar ha pianificato l’avvio di un’app per social media incentrata sulla privacy. 

Openbazaar ha annunciato una nuova funzionalità chiamata Haven Privacy, un’applicazione che verrà implementata nel software di punta dell’azienda. 

Il team di Openbazaar chiama Haven Privacy una “super-app” perché offre agli utenti la possibilità di chattare con gli altri membri in modo crittografato, acquistare e inviare cryptovalute. 

Le nuove funzionalità saranno presto disponibili per le app mobili di Openbazaar (iOS e Android).

Brian dichiara “A differenza delle app tradizionali, la privacy è al centro di tutto ciò che Haven offre” ed aggiunge  “Crediamo che la privacy sia un diritto umano fondamentale, riprenditi la tua privacy.” 

I dati sono crittografati e archiviati direttamente sul dispositivo mobile. 

Il primo dipendente di OB1, Mike Wolf, ha spiegato ai suoi follower di Twitter che la nuova applicazione è un “game changer” e che il progetto ha richiesto più di due anni per essere realizzato. 

L’annuncio di Openbazaar segue la disfatta di una serie di truffe di deplatforming, censura e imitazione sulle reti dei come Facebook, Twitter e Instagram. 

Molti utenti popolari sono stati banditi e censurati per aver espresso opinioni controverse su queste piattaforme. 

L’applicazione di Openbazzar, tuttavia, è molto più simile alla piattaforma di social Hivr, che offre agli utenti registrati anche la possibilità di pubblicare contenuti e chattare tra loro utilizzando un sistema di messaggistica istantanea.