Resoconto della settimana 14/01/2018

Bitcoin non ci ha dato le conferme sperate ed è tornato sotto quota 4.000$ chiudendo la scorsa settimana a quota 3.669 $ con una flessione del 9,84%. Ether ha avuto una performace peggiore perdendo il 19,38% chiudendo a 126 $. La capitalizzazione complessiva è scesa di 28 Miliardi arrivando a 118 Miliardi di $.

Resoconto della settimana 07/01/2019

ANALISI SETTIMANALE Finalmente finite le ferie natalizie ci rimettiamo al lavoro per analizzare l’andamento del mercato. Sembra che anche Bitcoin sia tornato a lavoro avendo recuperato quota 4.000$. Quest’ultimo ha …

Bitcoin Mainstream

“La speculazione, la frode e l’avidità nella criptovaluta e nell’industria blockchain hanno messo in ombra il potenziale reale e liberatorio dell’invenzione di Satoshi Nakamoto. Per le persone che vivono sotto governi autoritari, Bitcoin può essere un prezioso strumento finanziario come mezzo di scambio resistente alla censura “.

Bitcoin, Starbucks e OpenNode

Tim Draper, investitore miliardario e difensore della criptovaluta a tutto tondo, ha recentemente annunciato di aver investito in una piattaforma di elaborazione dei pagamenti Bitcoin. 

La TA di Andrew 28 Dicembre 2018

L’ultima analisi tecnica del 2018 di Andrew  vediamo un po’ come si chiude questo anno e quali sono le aspettative per l’inizio del prossimo.

Riuscirà il Bitcoin a tornare bullish grazie alla figura cup&handle???

Nvidia perde il 54%

GLI INVESTITORI HANNO SCARICATO SENZA PIETÀ LE SCORTE DI NVIDIA NELL’ULTIMO TRIMESTRE DEL 2018, ABBATTENDO IL PREZZO DELLE AZIONI DEL 54% RENDENDOLO IL PEGGIOR RISULTATO S & P 500 NELLO STESSO PERIODO. 

Crypto Rally di Natale

Molti avevano predetto un rally di fine anno per i mercati Bitcoin e Crypto. Sembra che ciò sia avvenuto negli ultimi giorni poiché la maggior parte delle coin sta guadagnando.

Resoconto della settimana 17/12/2018

La scorsa settimana è stata una continuazione più debole della precedente segnata da un calo generalizzato dei prezzi. Bitcoin ha chiuso a 3.282 $ segnando un calo del 8,91%, Ether anch’esso in calo, ma fortunatamente non ha subito un tracollo a doppia crifra come lo scorso – 17,79% ma questa settimana solo del 7,42 %  con un prezzo di chiusura a 86 $. La capitalizzazione complessiva è diminuita di soli 3 miliardi di dollari chiudendo a 109 miliardi di $.