Skelpy la blockchain certificata

Oggi conosciamo Luigi, Founder del progetto Skelpy che permetterà di utilizzare la blockchain associando ad un indirizzo una identità unica e certificata così da prevenire usi illeciti e frodi derivanti dall’anonimato.

Cos’è la Proof of Work

Esistono molti protocolli che regolano il modo in cui i nodi di una blockchain raggiungono il consenso, e attualmente il più popolare è il proof-of-work (POW). Un sistema di proof-of-work basato su blockchain è stato implementato per la prima volta con il rilascio di Bitcoin nel 2009, sebbene il concetto sia nato negli anni ’90.